domenica 12 aprile 2015

Archeologia Industriale e Civile in Valle Olona

L' amico Ivano Ghezzi ha creato su facebook il nuovo gruppo Archeologia Industriale e Civile in Valle Olona https://www.facebook.com/pages/Archeologia-Industriale-e-Civile-in-Valle-Olona/444040345754586  per ricordare tutte "le impronte industriali e civili che l' uomo, nei recenti e meno recenti decenni, ha lasciato, ed abbandonato, in Valle Olona". Un piccolo esempio, l' album sulla Cartiera Vita-Mayer https://www.facebook.com/media/set/?set=a.446828725475748.1073741832.444040345754586&type=1

 
Eè subito stato punto d' incontro, grazie all' amica Ornella Nicola, per conoscere Humanitas Ars14, un iniziativa di valore sociale e culturale http://www.humanitars14.org/



Chiunque voglia postare foto o video od anche storie di realtà industriali e civili che hanno lasciato il segno nella nostra Valle, è benvenuto!

Segnaliamo  poi, sempre sulla cartiera Vita-Mayer, il numero 8 della rivista numero di “Patrimonio Industriale” dove si presenta un percorso per immagini del fotografo Maurizio Nimis dedicato alle testimonianze della cartiera Vita Mayer di Cairate e ad altri impianti storici sorti lungo il fiume Olona e la parallela ferrovia Valmorea. Opera di Maurizio Nimis  nato a Bergamo nel 1967. Dopo aver portato a termine studi di indirizzo chimico biologico, ha cominciato a esercitare la professione di consulente aziendale per sistemi di gestione per la qualità, ambiente e sicurezza. Dal fascino delle fabbriche dismesse, fotografate al loro interno durante manifestazioni  artistiche e durante reportage pubblicati nel web, approda alla fotografia dei luoghi in abbandono. Per diversi anni intraprende quindi una serie di viaggi sempre più frequenti, prima in Italia, e poi in parte d’Europa, dedicandosi interamente a questo specifico soggetto. Costruisce un proprio progetto web (www.derelicta.net) nel quale alcune delle immagini di questi luoghi sono pubblicate. Tratta inoltre tematiche dell’abbandono  nelle varie forme in cui si presenta ai nostri occhi e nella società. In un blog personale racconta di questi viaggi condotti con lo scopo di indagare i luoghi lasciati al loro destino.


Archeologia industriale in Valle olona from Iniziativa 21058

Riproponiamo anche  il pieghevole di presentazione del "La fabbrica ritrovata. Archeologia industriale nella Valle Olona"  che propone un puntuale approfondimento storico tanto per non dimenticare. La mostra fu organizzata a cura dell'Università Popolare di Varese 1989 e l''esposizione era stata inaugurata domenica 4 marzo 2012, presso le sale del Casello 10 Bizzozzero-Gurone della Ferrovia della Valmorea, organizzato e promosso da Legambiente Lombardia, con il sostegno dei Contratti di Fiume regionali.  



il Partigiano Luigi Giudici

"Luigi era il primo dei nostri tre figli: era nato a Solbiate Olona il 9 Febbraio 1926. A lui seguirono nel 1927  Alessandro  e nel 1...