venerdì 3 gennaio 2014

L’energia pulita che viene dall’acqua sporca

Riprendiamo da Wired una nuova proposta per il Nostro Fiume OlonaDalle acque di scarico ai batteri, dai batteri all’elettricità, dall’elettricità al metano: ecco come funziona uno dei sistemi più evoluti per la produzione di energia pulita




Si chiama elettrometanogenesi, un parolone che scomposto significa: generazione di metano a partire delle acque di scaricoper produrre energia. Altro non è che una sequenza di azioni biologiche e chimiche che avvengono dentro un reattore (appunto) bio-elettrochimico: l’acqua sporca viene qui convogliata e appositi batteri ne ingeriscono la spazzatura organica. Si tratta di batteri cosiddetti elettrogenici, capaci cioè di trasferire in modo diretto elettroni da una specie chimica all’altra, e che innescano qui la reazione per la sintesi di metano.
Questi i segreti di EcoVolt, un sistema progettato nel 2006 al Mit di Boston, che è appena diventato una promettente realtà commerciale e che rappresenta per molte industrie (soprattutto quelle di bevande e generi alimentari) un passo concreto verso la sostenibilità . (Credits: Ann Kellan, Science Nation)

Qui il sito dell' azienda costruttrice http://cambrianinnovation.com/solutions/ecovolt/
e qui come funziona http://vimeo.com/77052546

Nessun commento:

Posta un commento

VERDEOLONA, verso Olona River Park 2030

Il programma del Workshop " VERDEOLONA, verso Olona River Park 2030 " rivolto ad Amministratori, Tecnici, Professionisti ...